Decoder VIN: cerca e verifica qualsiasi VIN

Enter VIN number to get info about your vehicle

Raccomandato da oltre 1,000,000 persone in più di 50 paesi

  • Reuters

Come utilizzare il decoder VIN per eseguire una verifica del numero VIN?

Usare il nostro strumento di controllo VIN universale è semplicissimo:

  1. Inserisci il numero VIN di 17 caratteri del tuo veicolo nel campo Inserisci numero VIN.
  2. Fai clic su Verifica auto.

Nella maggior parte dei casi, il decoder VIN fornirà alcune informazioni di base gratuitamente. Queste informazioni dovrebbero essere sufficienti per:

  • controllare se il VIN è reale;
  • confermare che il VIN corrisponda al veicolo che si sta verificando;
  • aiutarti a decodificare il numero scomponendolo in parti.

Per accedere a ulteriori dettagli sul veicolo, come i dati relativi al chilometraggio, ai danni, alle vecchie foto e ai furti, è possibile ottenere un report sulla cronologia carVertical.

Che cos’è un numero VIN (Vehicle Identification Number o Numero di Identificazione del Veicolo)?

How to use the VIN decoder to do a VIN number check?

Un Numero di Identificazione del Veicolo (VIN) è un codice univoco che identifica (quasi) ogni veicolo al mondo. Le case automobilistiche hanno iniziato a usarlo a metà del XX secolo, ma, senza norme rigorose, tutti i produttori hanno costruito i propri VIN, con diverse lunghezze, significati, ecc.

L’attuale norma è stata emanata nel 1981 e richiede che i numeri VIN siano lunghi 17 caratteri e senza le lettere O (o), I (i) e Q (q) per evitare confusione con numeri simili, ovvero 0, 1 e 9.

Il VIN di un’automobile è diviso in diverse sezioni. Ognuna di queste contiene informazioni univoche sull’anno e il paese di fabbricazione del veicolo, le sue caratteristiche, l’elenco degli optional, ecc. Ma visto che capire il significato del VIN può essere difficile, i decoder VIN come il nostro sono un buon punto di partenza.

Ancora più importante è la possibilità di utilizzare il VIN per accedere ai dati inseriti nei database mondiali. Questi si rivelano molto utili quando si acquista un veicolo usato: ti aiuteranno a evitare truffe come "schilometraggio", danni nascosti e altro ancora.

Come trovare il numero VIN del veicolo?

Poiché il VIN è necessario per salvare vari dati ed eseguire una ricerca VIN, è necessario sapere dove trovarlo. Il codice si trova sempre in posizioni sicure sul veicolo, in modo che nessuno possa danneggiarlo o rimuoverlo accidentalmente. Ecco le posizioni più comuni dei numeri VIN:

  • sotto il cofano: il numero di identificazione del veicolo si trova spesso davanti al blocco motore;
  • sul cruscotto, lato conducente: esci dall’auto e cercalo dietro il parabrezza;
  • sul montante della portiera lato conducente: apri la portiera del conducente e cerca una targhetta con il VIN sul lato interno del montante;
  • sull’estremità anteriore del telaio: sui veicoli più vecchi, si trova spesso sul passaruota anteriore interno;
  • sul parafiamma: alcune auto più vecchie hanno il VIN sul parafiamma, che si trova tra l’abitacolo e il vano motore.

Queste sono le posizioni a bordo dell’auto, ma lo si può trovare anche sul certificato di proprietà del veicolo (immatricolazione) e sul certificato di assicurazione. Ricorda solo che tutti i VIN devono corrispondere.

Quali informazioni fornisce il decoder VIN e il report sulla cronologia del veicolo?

vin number decoder

Lo strumento di ricerca VIN di carVertical scansiona concessionario, database dell’officina di riparazione, rapporti sulle vendite di auto, società di noleggio in tutto il mondo e ti fornisce tutti i tipi di informazioni, dai controlli regolari sul chilometraggio alle foto dei danni.

Mentre un decoder VIN gratuito fornisce solo i dati di base, ecco cosa puoi apprendere da un report completo sulla cronologia del veicolo carVertical:

  • schilometraggi;
  • registri dei furti delle forze dell’ordine;
  • danni (a volte, anche foto dopo gli incidenti);
  • date di immatricolazione e revisione;
  • informazioni sulla destinazione del veicolo (se è stato utilizzato come taxi, in noleggio, come veicolo della polizia, ecc.; se ha subito danni causati dall’acqua e così via);
  • dotazione originale;
  • problemi specifici del modello e richiami;
  • paese di origine, anno del modello.

Nel report sulla cronologia del nostro veicolo campione puoi vedere cosa può dire una verifica VIN riguardo la tua auto. 

Al contempo, il decoder VIN gratuito può fornire informazioni sulla macchina per quanto riguarda:

  • il produttore;
  • il modello;
  • l’anno;
  • le informazioni sulla dotazione di base;
  • la suddivisione del VIN.

Non rischiare la tua sicurezza quando acquisti un’auto usata: inserisci il suo codice VIN nel nostro decoder VIN e scopri subito potenziali problematiche e questioni di sicurezza.

Controllo VIN gratuito e report sulla cronologia del veicolo: perché sono diversi?

Se hai familiarità con i report sulla cronologia del veicolo e i decoder VIN gratuiti, probabilmente già sai che la differenza sta nella quantità di informazioni che forniscono. Il motivo è semplice: la maggior parte delle informazioni non è gratuita.

Uno strumento di controllo VIN gratuito fornisce principalmente dati accessibili gratuitamente. Possiamo sempre dirti marca, modello e anno di produzione dell’auto. In alcuni casi, possiamo accedere anche a più dati: ad esempio, per alcune auto, possiamo darti le caratteristiche di base del veicolo. Tecnicamente, potresti cercare su Internet tutte queste informazioni, ma un vero e proprio strumento di ricerca VIN lo fa in pochi secondi, facendoti risparmiare un sacco di tempo.

Le informazioni che il nostro decoder VIN gratuito può trovare variano da un veicolo all’altro.

Quando si tratta del report sulla cronologia completa del veicolo, ci addentriamo in vari database a pagamento in tutto il mondo. carVertical ha costruito solide relazioni commerciali con aste, compagnie di assicurazione, produttori e altre istituzioni per ottenere il maggior numero possibile di dati validi e affidabili. 

Non solo questi dati non sono gratuiti: un individuo normale non sarà sempre in grado di acquistarli semplicemente.

Come decodificare il numero di identificazione del veicolo (VIN)?

Il numero VIN è composto da 17 caratteri, suddivisi in più sezioni. E tecnicamente puoi decodificare un VIN senza usare un decodificatore. Ogni carattere ha un significato fisso.

World Manufacturer Identifier (Identificativo Internazionale del Costruttore o WMI)

La prima sezione, nota come codice WMI, è costituita da tre caratteri. 

  • Il primo indica il paese di origine e può variare dal numero "1" (USA) alla lettera "Z" (Italia).
  • Il secondo carattere indica il nome del marchio. Ad esempio "A" sta per "Audi", "B" sta per "BMW", "N" sta per "Nissan". Tuttavia, a volte "A" rappresenta i produttori britannici o "R" può rappresentare "Audi". Per questo motivo è necessario un altro (terzo) carattere nella sezione WMI.
  • Quest’ultimo rivela la divisione del produttore o se si tratta di una berlina, una cabriolet, un SUV o qualsiasi altro tipo di carrozzeria.

La struttura della sezione WMI è un po’ diversa quando il veicolo non è prodotto in serie.

Vehicle Descriptor Section (Sezione delle caratteristiche costruttive del veicolo o VDS)

La seconda sezione è quella delle caratteristiche costruttive del veicolo (VDS) ed è composta da cinque caratteri che contengono informazioni sulle dimensioni e sul tipo di motore, sul sistema frenante, sulla serie dell’auto, sul modello e sullo stile della carrozzeria. Ogni carattere rappresenta caratteristiche diverse e il loro significato dipende dal produttore.

Vehicle Identifier Section (Sezione di identificazione del veicolo o VIS)

Gli ultimi 9 caratteri rappresentano la sezione di identificazione del veicolo o VIS. Le informazioni in questa sezione sono diverse, a seconda che il produttore sia americano, europeo o asiatico.

  • Per i veicoli statunitensi, le prime 2 cifre indicano l’anno del modello e l’impianto di produzione, mentre i restanti caratteri sono un codice seriale.
  • Per i veicoli dell’UE, il VIS deve solo "identificare in modo inequivocabile un dato veicolo". 

Sicuramente molti veicoli avranno la stessa configurazione e saranno assemblati presso la stessa sede, quindi l’unica differenza nel loro VIN sarà il numero di serie.

Capire l’anno del modello senza una tabella di riferimento è complicato. Ad esempio, mentre "1" è 2001 e "2" è 2002, "A" è 2010 e "B" è 2011.

Ogni impianto di assemblaggio ha anche una propria codifica, quindi è meglio trovare prima il carattere e poi cercarlo.

Cifra di controllo

Questa è la sezione più breve e contiene un solo carattere: una "cifra di controllo". Questa cifra è il risultato di un’operazione matematica, che inserisce tutti gli altri caratteri VIN in una formula.

Se almeno un carattere è falso o errato, il risultato non corrisponderà alla cifra di controllo. È possibile calcolare la cifra di controllo da soli senza eseguire una ricerca VIN.

Nelle auto statunitensi e cinesi, la cifra di controllo è sempre il nono carattere nel VIN. I veicoli dell’UE non ne specificano la posizione esatta.

Perché il VIN è importante?

Il VIN è come la carta d’identità di una persona: è l’identificatore principale e il titolare delle informazioni. Il codice VIN non è solo importante: è necessario se vuoi guidare il tuo veicolo legalmente. Tuttavia, può anche rivelare informazioni sostanziali.

Acquistare un’auto usata senza problemi nascosti e difetti è come vincere un jackpot alla lotteria. Ma, grazie ai VIN, le possibilità di vincere quel "jackpot" sono molto più alte.

Ottenere una cronologia trasparente dell’auto

Il numero di identificazione del veicolo è l’unico pezzo necessario per controllare la cronologia di un’auto. Grazie al formato di 17 caratteri valido in tutto il mondo, i dati di servizio, i problemi legali, i danni, i dati sul chilometraggio e altre voci possono essere collegati a un unico codice. 

Questo vale anche se l’auto è stata in diversi paesi. I controlli della cronologia stanno diventando un’abitudine per molti acquirenti di auto usate man mano che sempre più dati essenziali diventano disponibili.

Determinare se i documenti del veicolo sono legittimi

Una delle cose che non dovresti mai dimenticare quando acquisti un’auto usata è controllare se i VIN sui documenti e sul veicolo corrispondono. La falsa immatricolazione dei veicoli e altri documenti legali sono ancora un problema comune. Molte persone cadono nelle trappole dei truffatori solo perché non si assicurano che i VIN corrispondano.

Controllo delle dotazioni e delle specifiche tecniche

Cercare una macchina con una verniciatura e una dotazione precise è una cosa, ma controllare che queste caratteristiche provengano dalla fabbrica non dovrebbe essere meno importante. 

Alcune persone "ammodernano" le loro auto sostituendo sedili, paraurti, cambiando la vernice o addirittura inserendo un altro motore: molti di questi "ammodernamenti" sono mal eseguiti o semplicemente non dovrebbero esserci.

Controllare sempre se il colore, il motore, i sedili e le altre caratteristiche principali nella dotazione originale e nelle specifiche tecniche corrispondono effettivamente all’auto. Altrimenti, scoprirete questi pessimi "ammodernamenti" all’officina di riparazione (o peggio).

Diversi metodi di identificazione del veicolo

Il numero VIN è solo uno dei tanti modi per identificare un veicolo. 

Per vari motivi, tra cui l’individuazione di diversi tipi di frode, sono necessari diversi mezzi di identificazione. Detto questo, lo standard ISO VIN è il metodo di identificazione del veicolo più affidabile.

Vecchi numeri VIN

Il nostro decoder VIN universale non funziona con i vecchi formati VIN a causa della diversa formattazione. I veicoli prodotti tra il 1954 e il 1981 utilizzano vari formati VIN, quindi dovrai trovare uno strumento di ricerca VIN specifico per decodificarli.

Detto questo, i modelli precedenti al 1981 possono anche essere rubati, danneggiati o cancellati proprio come qualsiasi veicolo. Pertanto, i vecchi numeri VIN sono ancora necessari.

Numero di telaio o di scocca (in particolare in Giappone)

I numeri VIN non sono così comuni in Giappone. Invece, il paese spesso utilizza numeri di telaio o di scocca, il cui formato è completamente diverso dal codice standard composto da 17 caratteri.

I decodificatori ordinari non sono in grado di riconoscere questi "numeri di telaio" e "numeri di scocca" che si trovano nei veicoli giapponesi, quindi dovrai cercare un decodificatore appositamente progettato per loro.

Numeri di targa

La maggior parte dei paesi richiede di immatricolare un veicolo per poterlo utilizzare sulle strade pubbliche. Ciò significa che esistono database contenenti dati su ogni veicolo in base ai numeri di targa. Spesso i controlli della targa sono gratuiti, ma questo dipende esclusivamente dal paese.

Questo controllo non dovrebbe fornire altro che informazioni di base come marca e modello del veicolo, destinazione e stato assicurativo. Inoltre, non è altrettanto utile nelle situazioni transfrontaliere.

Raccomandato da oltre 1,000,000 persone in più di 50 paesi

Evita problemi costosi consultando la cronologia dell'auto. Ottieni immediatamente un report.

  • Reuters